Cosa sono le opzioni binarie: introduzione

A volte le definizioni finanziarie tendono ad intimidire chi vuole avvicinarsi al trading. Basta avere il coraggio di andare oltre, però, per capire che investimenti ed economia sono concetti, nonché settori, accessibili a chiunque. Soprattutto se parliamo di trading binario. Ma cosa sono le opzioni binarie, realmente? Si tratta del modo più semplice per giocare in Borsa e guadagnare dalle fluttuazioni dei mercati. Tale metodo si compone esclusivamente di tre elementi: un prezzo, una scadenza, una percentuale di guadagno. Cerchiamo di capirne meglio insieme il funzionamento.

Cosa sono le opzioni binarie: caratteristiche e vantaggi

Tra i navigati del trading, si usa dire che con le opzioni binarie non c’è via di mezzo. Infatti, una prima caratteristica di questo prodotto, che poi è anche un vantaggio, è quella di avere un rendimento fisso.

Facciamo un esempio pratico. Per eseguire un ordine di trading binario occorre innanzitutto scegliere uno strumento finanziario. Ad esempio una materia prima, una coppia di valute, un Indice o un’Azione. Tale asset, nel momento in cui si decide di investire su di esso, ha un certo valore di mercato. Mettiamo il caso che si scelga il Petrolio, quotato a 48 Dollari.

L’investitore è ora chiamato semplicemente a scegliere una scadenza e ad effettuare una previsione. Ipotizzando un tempo di 60 secondi, se in tale frazione il Petrolio ha cambiato quotazione salendo a 49 Dollari e l’investitore ha puntato sul rialzo, significa che l’operazione ha avuto esito positivo.

Il trader può dunque incassare il suo profitto, rappresentato da una percentuale fissa. In genere si tratta del 75%. In questo caso, dunque, non importa che il Petrolio sia salito solo di un Dollaro. Anche se fossero stati 20 Dollari, il rendimento sarebbe rimasto invariato.

Ne deriva che investire con le opzioni è assolutamente semplice e molto meno rischioso di altre tipologie di investimenti. Occorre solo un minimo di esperienza.

Il trading binario è legale?

Sulla scia del luogo comune che paragona le opzioni binarie al gioco d’azzardo, molti sono afflitti dal dubbio che questo tipo di investimento possa non essere legale. E che quindi, oltre al rischio di perdite di denaro, vi sia anche il rischio di truffa.

Imparando in modo serio cosa sono le opzioni binarie, sarà presto palese che l’unico rischio di truffa è legato ai broker finanziari.

Il trading binario è assolutamente legale. Al contrario, parecchie società di negoziazione operano senza possedere una licenza operativa rilasciata dagli organi di vigilanza borsistica.

Scegliendo dunque un broker affidabile, non è possibile venir derubati dei propri soldi. Anzi, le direttive europee hanno come primo obiettivo la tutela del trader. Ciò obbliga gli intermediari alla piena trasparenza informativa, nonché alla vendita di servizi efficienti e di qualità.

Lascia un commento